roberta.jpg

Corrimi sulla schiena. Ancora sai farlo. Il mare si asciuga all’orizzonte e qui non arrivano più onde. Abbiamo altri santi per pensarci invincibili e tutto ci soffoca il collo. Non importa/non importa a nessuno. Qualcosa che somiglia ad una volontà. Mi sento bene, in fondo. Circondata da istinti buoni ho lasciato scorrere i giorni, potevo di più sicuramente ma non importa. L’ultimo chiude la porta. Sempre.  Come un glicine di grazia imponente/io. Corrimi sulla schiena tu che ancora sai farlo…

Annunci